lunedì 18 novembre 2013

... Presentiamoci ...

Con il primo articolo del mio blog voglio descrivere quello che mi piacerebbe sviluppare attraverso questo mezzo.
Sono sempre stato affascinato dai “ caffè letterari” che per alcuni secoli hanno costituito il nucleo vitale della vita intellettuale europea. Vorrei quindi impostare questo blog come un caffè moderno dove le persone si confrontano sui temi che, a breve, andrò a esporre. Sono convinto, infatti, che il dialogo è parte fondamentale dello studio e della conoscenza perché riesce a comparare saperi, opinioni e punti di vista diversi. Le mie, quindi, non saranno mai verità dogmatiche ma possibilità molteplici di riflessione.
Arrivando al dunque, ho immaginato il grande mondo della gastronomia (quindi il cibo, l’alimentazione, gli usi alimentari e tutto ciò ad essi connesso) come un grande albero le cui radici affondano nel rapporto millenario tra l’uomo e il cibo, tra l’essere umano e ciò che mangia.
Ho poi pensato che il grande sostegno di questo albero possa essere la storia stessa dell’alimentazione e, più in generale, la storia culturale di fondamentale importanza per definire e diversificare gli aspetti alimentari; da qui partono innumerevoli intersezioni (rami) frutto dell’intreccio tra alimentazione e l’arte, i nuovi media, l’antropologia culturale.
Ho immaginato, infine, di essere un piccolo insetto che si sposta da una parte all’altra dell’albero definendo così percorsi, tematiche, intrecci che creano nuovi spunti di riflessione e formano itinerari inediti di conoscenza di un tema, quello alimentare, che cattura sempre di più l’attenzione non solo del consumatore ma dell’intera società.
Questi itinerari verranno definiti da eventi (mostre, spettacoli) ma anche periodi dell’anno ( non solo il Natale o le classiche feste ma anche la Quaresima,ad esempio) dalle stagioni e, non da ultimo, da fatti di cronaca.
Siete tutti pronti per questa nuova avventura?! . . .  

15 commenti:

  1. Congratulazioni Aldo, benvenuto in questo mondo. Io sono prontissima e non vedo l'ora di seguirti...buona serata!
    Claudia

    RispondiElimina
  2. Congratulazioni Aldo..
    Siamo molto orgogliosi di te e del tuo lavoro..
    Non vedo l'ora di leggere il primo argomento..
    Ti auguro di avere tanto, tanto e tanto successo con questo blog!!!

    RispondiElimina
  3. grazie Giuseppe per le belle parole e per il sostegno.Grazie,grazie,grazie!

    RispondiElimina
  4. Ciao! complimenti e benevenuto...saro' ben felice di essere una frequentatrice del tuo caffe' letterario! l'idea mi piace molto! ciao Annalisa

    RispondiElimina
  5. Auguri per il tuo blog,bel progetto,complimenti!tua follower...

    RispondiElimina
  6. Grazie per i complimenti Gerarda ! E grazie per essere mia follower!

    RispondiElimina
  7. Belle le tue parole! Sarà un piacere seguirti.

    RispondiElimina
  8. Certo che sono pronta. Complimenti per questo approccio particolare al cibo ed alla sua Storia!!!! Io ti seguo più che volentieri e mi sa che qualche volta ti citerò anche nei miei post. Grazie Aldo. Enza di Come Mangio Io http://comemangioio.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Enza!Mi fa piacere che ti piaccia e,se vorrai citare il mio blog ne sarò ben felice!

      Elimina
  9. Trovo quest'idea molto accattivante ...questi legami tra cibo-storia-arte mi hanno sempre incuriosito...sarai certo occasione di nuove conoscenze ed approfondimenti! Complimenti ed in bocca al lupo per la tua nuova avventura...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Cristina, spero allora di averti come lettrice anche ai prossimi post.. a presto!

      Elimina
  10. Capito per caso su questo Blog e ne sono entusiasta per i contenuti mai superflui.
    Complimenti e …Grazie Aldo Lissignoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Fiorenzo Rauzino, conto ancora di riaverti come lettore. Grazie ancora per i complimenti!

      Elimina